Crea sito
Domenica 20 Gennaio 2019

Utenti Registrati

Appuntamenti

Gennaio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Notizie

Seleziona una categoria tra quelle elencate qua di seguito, poi seleziona un articolo da leggere.

LIB(E)RI PER LA SOLIDARIETA'

Sabato 19 gennaio 2019, alle ore 17,30, nei locali dell'Associazione Culturale Partecipazione in via Tuscolana n. 43/A, sarà presentato il romanzo 'Bagliori tra le nuvole', della scrittrice Antonella Giordano; sarà presente il qualificato critico letterario Fabrizio Oddi.

L'intero ricavato della vendita dei libri andrà all’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari dell'Arma dei Carabinieri

Trama Il racconto, che si snoda tra Sicilia ed Alto Adige, trae ispirazione da una storia realmente accaduta*. Il contesto è il Belpaese, la cui trasformazione prodotta dallo scorrere del tempo e dall’omologazione di usi e costumi, viene rappresentato, in tutte le sue note, talvolta pittoresche e talaltra contraddittorie. Nella trama del romanzo si riverberano fatti e situazioni che possono sembrare fotogrammi di un passato ormai remoto, sopraffatto, nell'arco di pochi decenni, dagli attuali modelli socioeconomici, ma, in realtà, sono patrimonio della nostra cultura, da non dimenticare e valorizzare. Nello scrigno della memoria affiorano, in tutta la loro drammaticità, i riflessi prodotti dall’emigrazione (verso l’America Latina e verso il centro Europa) sulle vite dei protagonisti e, in particolare, sul bracciante-bambino Giovanni che, raggiunti i sedici anni, decide di arruolarsi nell'Arma dei carabinieri per affermare i valori della legalità e della giustizia.

Note biografiche

L'Autrice è da sempre dedita alle attività di volontariato. La sua attività di scrittrice, ormai decennale e contrassegnata dalla vincita di vari premi letterari, spazia dalle poesie, ai romanzi ed alla saggistica. In tutti i casi il ricavato della vendita dei suoi libri va ad Associazioni no profit, in particolare a quelle che assistono i soggetti più deboli e svantaggiati.

* il libro prende spunto da fatti accaduti il 24 maggio 1972 a Milazzo, dove furono uccisi due carabinieri, vittime del dovere, l’appuntato Antonio Pirrone e il Carabiniere Antonio Arnoldi, Medaglie d’argento al Valor militare

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2019

E’ partita la Campagna di Tesseramento per l’anno 2019.

Dal 1^ gennaio 2019 è possibile sottoscrivere o rinnovare la tessera soci.

La tessera associativa ha durata annuale (da gennaio a dicembre) e le quote previste, sensibilmente ridotte rispetto agli anni precedenti, sono:

  • Socio ordinario € 20,00
  • Socio fondatore € 8,00  
  • Socio familiare o convivente del Socio ordinario € 13,00
  • Socio familiare o convivente del Socio fondatore € 8,00
  • Tessera familiare Socio ordinario € 34,00
  • Tessera familiare Socio fondatore € 19,00

L’importo della prima iscrizione (esclusi quindi i rinnovi) viene calcolato in dodicesimi, in base ai mesi che separano dal 31 dicembre.

Per “familiari” del socio ordinario o fondatore devono intendersi:

il coniuge, i figli, il padre, la madre, i fratelli, le sorelle ed i cognati.

Per “conviventi” del socio ordinario o fondatore devono intendersi:

i partner che condividono con essi l’abitazione, nonchè i momenti di vita e sentimenti affettivi analoghi a quelli intercorrenti fra coniugi.

La tessera familiare è acquistabile dai nuclei familiari composti da un minimo di tre persone e dà diritto all’iscrizione ed al rilascio della tessera sociale a favore di tutti. Le persone ricomprese, a tal fine, nel nucleo familiare sono i coniugi e loro figli o conviventi e loro figli.

Dopo sei anni continuativi di iscrizioni all’Associazione, il socio ordinario (i suoi familiari o conviventi e la sua famiglia nel caso di iscrizione di più componenti o dell’intero nucleo) acquisisce il diritto a corrispondere le quote del socio fondatore.

 

PERCHE'  E COME ADERIRE

Leggi tutto: CAMPAGNA TESSERAMENTO 2019

Le "incongruenze" del FMI e della Troika - Referendum in Grecia

Nei giorni scorsi il FMI ha riconosciuto che dopo anni di austerità imposti alla Grecia la situazione è decisamente peggiorata.

Ma non è forse quello che hanno ripetuto ossessivamente TSipras ed il suo Governo?

Nei giorni scorsi il FMI ed i rappresentanti delle altre potenze creditrici hanno riconosciuto che la situazione della Grecia è tale che senza una riduzione o almeno una ristrutturazione del debito qualsiasi misura o sacrificio sarà inutile per giungere ad un risanamento.

Leggi tutto: Le "incongruenze" del FMI e della Troika - Referendum in Grecia

Assemblea annuale ordinaria 2018

L'Assemblea annuale ordinaria dei Soci, per l'anno 2018, si terrà sabato 24 novembre p.v., dalle ore 9,45, nei locali dell'Associazione, in via Tuscolana 43/A, Roma

Il FMI conro la Grecia. Pochi ricchi contro la moltitudine dei poveri del Mondo

Il FMI contro la Grecia – La minoranza ricca contro la moltitudine povera del Mondo.

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI), dopo la crisi (ispirata, in particolare da Stati Uniti ed Unione Euroepa e giunta al culmine nel 2013, dopo due ristrutturazioni del debito nel 2005 e nel 2010) con l’Argentina (che veniva accusata di protezionismo, di statalismo e di gestione non trasparente dei dati anche se stava ottenendo risultati positivi nella difesa dell’occupazione e del tenore di vita dei ceti più poveri), mostra nuovamente il suo vero, cupo volto.

La volontà di affermare il proprio potere mortificando, attraverso le potenti leve del credito di cui dispone, l’indipendenza degli Stati e la democrazia che vige in essi, appare in questi giorni inequivocabile.

Lo scopo che sembra prefiggersi, infatti, non è quello dichiarato di recuperare i prestiti “concessi” (imposti?) e di gestire al meglio le risorse di cui dispone per garantire stabilità, bensì quello di esercitare immediate e dirette influenze per sovvertire le determinazioni e gli indirizzi politici assunti dalle Popolazioni attraverso libere elezioni.

Leggi tutto: Il FMI conro la Grecia. Pochi ricchi contro la moltitudine dei poveri del Mondo

Sottocategorie

Eventi

Eventi meritevoli di attenzione e/o di Partecipazione

Questo sito utilizza i cookies per gestire al meglio l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo del sito comporta l'accettazione di tali cookies sul tuo dispositivo. Cliccando su Chiudi si accettano i cookies.

Informativa estesa sull'uso dei cookie